Ass. "Difesa Consumatori e Contribuenti" 
Sede Legale: Via A. Diaz  n.ro 140 

80047 San Giuseppe Vesuviano (NA) 
Codice Fiscale 92042120631

Tel./Fax: (+39) 081 827 14 82 --  800 985 174

Info Mobile:     (+39) 371 369 01 10

Mail:difesaconsumatoriecontribuenti@gmail.com

Mail Consulenti: studioceriello@gmail.com 

Mail PEC studioconsulenzadcc@pec.it

  • Facebook Icona sociale
  • Youtube
  • Twitter Icon sociale

©2029 DIFESA CONSUMATORI E CONTRIBUENTI

Cerca
  • Difesa Consumatori e Contribuenti

Cedolare secca, nuovi vincoli.

Entra a regime ordinario dal 2020, come stabilito dallaLegge di Bilancio 2019, ha introdotto la possibilità di applicare il regime della cedolare secca anche ai redditi da locazione derivanti da immobili commerciali di categoria C/1 di superficie fino a 600 metri quadrati, escluse le pertinenze, e le relative pertinenze locate congiuntamente, applicando l’aliquota del 21%. Tale regime é applicabile sugli immobili commerciali se il locatore è una persona fisica che opera come “privato” e non nell’esercizio di un’attività d’impresa / lavoro autonomo, mentre il locatario può essere anche una persona giuridica. L’unica aliquota applicabile è quella del 21% (al contrario delle locazioni di immobili abitativi che a determinate condizioni può essere applicata l’aliquota al 10%) sull’intero canone di locazione; non è prevista la possibilità di richiedere l’aggiornamento del canone e la validità dell’opzione è subordinata alla comunicazione preventiva al locatario. Il contratto sarà stipulato sempre per la durata di 6 anni prorogabili per altri 6.

Non esiste al momento la cedolare secca c.d. convenzionata così come previsto per gli immobili ad uso abitativo

23 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now